FIRST« LEGO« League in pausa per l'emergenza Covid-19

FIRST« LEGO« League in pausa per l'emergenza Covid-19

Per tutto l'anno ragazzi di tutto il mondo hanno lavorato insieme nella sfida City Shaper, per progettare cittÓ pi¨ vivibili: ora Ŕ il momento di affrontare l'emergenza reale del Covid-19 e di impegnarsi a salvaguardare la salute di tutti, soprattutto dei pi¨ deboli.

È sicuramente difficile fermarsi dopo il tanto lavoro svolto nel corso del campionato, ma ora per tutti il problema più urgente da risolvere è quello sanitario. Anche in questo momento FIRST® LEGO® League chiede ai ragazzi di essere innovatori, non solo nel campo della scienza, ma anche nell'atteggiamento umano, e di fare oggi più che mai 'gioco di squadra'. Gli eventi FIRST creano una comunità di persone, a partire dalle singole squadre che lavorano insieme per risolvere un problema - ognuno mettendo in campo le proprie capacità - fino al momento delle competizioni che danno a ragazzi di tutto il mondo la possibilità di incontrarsi. Di questa comunità fanno parte anche insegnanti, genitori, e gli stessi organizzatori. 

In seguito alla sempre più massiccia diffusione del virus Covid-19 nel mondo, e al conseguente stato di emergenza sanitaria che purtroppo è divenuto realtà in moltissimi paesi, lunedì 17 marzo 2020 la FIRST ha deciso di incontrare virtualmente i suoi operational partner, tra cui la Fondazione Museo Civico per l'Italia, e li ha aggiornati sulle decisioni prese in merito alle prossime competizioni in calendario. 

Fino al 2 maggio 2020 è sospesa la stagione in corso, e pertanto non si svolgeranno gli eventi in programma: alcuni di questi, se possibile, saranno recuperati a fine emergenza, altri invece sono annullati. 

Eventi in Italia

Sono al momento sospesi sia la finale FIRST® LEGO® League Italia, a cui avrebbero accesso le squadre uscite dalle qualificazioni regionali e che si sarebbe dovuta tenere il 7 e l'8 marzo a Reggio Emilia, sia i seguenti eventi Junior: a Rovereto (28 marzo), a Roma (17 aprile), a Bari (29 aprile), a Pachino (3 maggio). La FIRST sta definendo le linee guida per tempi e modalità di un eventuale recupero, che dovranno essere esaminate caso per caso e poi uniformate per tutti gli operational partner. 

Eventi nel mondo

Sono cancellati i due World Festival di Detroit e Houston (15-18 aprile): per quest'ultimo una squadra italiana avrebbe avuto uno slot, ossia un posto disponibile. Sono inoltre cancellati gli Open di Giappone (7-10 maggio, 1 slot per l'Italia) e Grecia (13-16 maggio, 2 slot per l'Italia). Resta in sospeso l'Open di Australia (3-5 luglio, 1 slot per l'Italia) e sono per ora confermati, con riserva, l'Open del Brasile (12-14 giugno, 1 slot per l'Italia) e il Global Innovation Award (7-9 giugno).

Queste notizie sono aggiornate al 23 marzo 2020. 
Sul sito internet e sui social saranno pubblicati i prossimi aggiornamenti. 
Per qualsiasi dubbio le squadre possono scrivere a fll@fondazionemcr.it

Consigliamo di controllare anche la pagina di FAQ che la FIRST ha pubblicato sul suo sito. 

 
Scroll to Top